Archivi Categorie: Antiquarium Online

Il Soprintendente e il Sindaco

E quando una parte di questi beni sono ancorati al suolo ed al sottosuolo, una presenza costante in situ delle energie locali, coordinate al sistema espositivo, ci offre la garanzia che il culto della memoria si è sprovincializzato per puntare ad una offerta di più ampio respiro.

E che dire quando ancora un’area rilevante del sottosuolo deve essere messa in luce? Umberto Spigo, che nella sua funzione istituzionale ha curato questo importante rapporto tra Soprintendenza e Comune, nel suo ruolo di studioso noto ed accreditato ci fa sin da oggi intravedere come anche a Capo d’Orlando le Terme romane potranno offrirci un
complesso di realtà antropiche in grado di mostrare da un lato l’opulenza di un ‘epoca che – di converso – affamava le popolazioni locali, e, dall’’altro lato, i collegamenti geografici di questa opulenza, che attorno alle terme aveva creato lo “status simbol” dei grandi mercanti e dei grandi ufficiali: attraverso i fiumi e le vie di terra essi proiettavano dall’isola l’imperio di Roma verso il Medio Oriente.

Parimenti il lembo d’insediamento “ausonio” messo in luce da un’altra archeologa di indiscussa capacità, Maria Costanza Lentini, dà a Capo d’Orlando un ruolo rilevante nel quadro della preistoria siciliana, offrendo un affascinante riscontro archeologico al mito di Eolo e dei suoi figli.

Gianfilippo Villari

Soprintendente BB.CC.AA. di Messina

 

Se sai da dove vieni, sarà più facile capire dove stai andando. La conoscenza delle proprie radici, il recupero della memoria storica sono elementi indispensabili, basi certe su cui poggiare le fondamenta di una comunità.
Capo d’Orlando ingiustamente ritenuta “città senza passato”, sfodera adesso le prove inconfutabili, le testimonianze certe della sua storia, gloriosa, florida, importante: esattamente come il suo presente, uguale al suo futuro. Al di là dell’indubbio valore didattico, al di là del rilevante spessore culturale che questa struttura riveste, l’Antiquarium è per Capo d’Orlando un simbolo, emblema di crescita sociale da parte di una comunità in pieno sviluppo che trae linfa vitale da tutte le risorse di cui è capace. L’Antiquarium di Via del Fanciullo è un risultato concreto, un obiettivo perseguito e raggiunto con positiva ostinazione dall’Assessore Librizzi e da quanti, con lui e come lui, condividono l’amore per la propria terra e per le proprie origini.  Capo d’Orlando guarda sempre al domani ed è più facile farlo se si ha contezza del proprio passato.

Enzo Sindoni

Sindaco di Capo d’Orlando

 

 

Annunci

L’opuscolo illustrativo realizzato per l’inaugurazione del 20/12/2002 e Memorandum

 

Continua a leggere