L’opuscolo illustrativo realizzato per l’inaugurazione del 20/12/2002 e Memorandum

 

Comitato organizzatore
GianfilippoVillari (Soprintendente BB. CC. AA. di Messina)
Vincenzo Roberto Sindoni (Sindaco di Capo d’Orlando)
Umberto Spigo (Direttore del Servizio per i Beni Archeologici della Soprintendenza BB. CC. AA. di Messina)
Antonio R. Librizzi (Assessore ai Beni Culturali del Comune di Capo D’Orlando)
Piero Coppolino*
Annunziata Olla *
Carmclo Ricciardo*
Comitato scientifico
Gianfilippo Villari. Umberto Spigo, Carmela Bonanno*, Piero Coppolino,  Maria  Amalia Mastelloni (Museo Regionale di Messina), Annunziata Olla.
Coordinamento generale e piano scientifico
Umberto Spigo
Coordinamento tecnico
Carmelo Ricciardo
Coordinamento dell’allestimento e della brochure
Piero Coppolino
Testi dell’apparato didattico e della brochure
Carmela Bonanno, Piero Coppolino,  Maria Costanza Lcntini, Maria Amalia Mastelloni, Annunziata Olla, Umberto Spigo
Collaborazione alla schedatura scientifica dei materiali dello scavo di Bagnoli – S. Gregorio
Antonella Bonsignore*
Collaborazione alla schedatura dei materiali consegnati da F. Valenti
Elvira D’Amico*,  Gabriella Pavia*
Collaborazione all’allestimento e all’organizzazione tecnica
Carmelo Fabio*, Calogero Franchina*,  Ernesto Niosi*., Antonino Sorbera*
Rilievi e disegni
Antonio Franchina*, Franco Salvia *, Antonino Sorbera *
Restauri dei reperti
Salvatore Burgio, Maria Tindara Calabria., Tindaro Sidoti*
Documentazione fotografica
Calogero Franchina*, Leandro Lopes, Francesco Marcellino*, Ernesto Niosi*, Tindaro Sidoti*
Realizzazione dell’impianto espositivo; supportistica; progetto grafico; fotocomposizione dell’appurato didattìco e della brochure
Ditta ARCHEOLAB -Viale Regina Margherita 87/a – Messina
Maria Costanza Lentini* ha curato la scelta e la schedatura dei materiali dello scavo di via Libertà (da lei diretto e di cui ha in corso la pubblicazione) con la collaborazione di Francesco Ardito e Fabrizio Rovello.
Madeleine Cavalier, che si ringrazia, ha dato preziosi suggerimenti per l’approfondimento e l’inquadramento di problemi e materiali degli scavi di via Libertà e delle Terme di Bagnoli S. Gregorio.
Si ringraziano per la costante collaborazione:
Tutto il personale in servizio presso la zona archeologica di Bagnoli;
Il personale dell’Assessorato ai Beni Culturali del  Comune di Capo d’Orlando;
L’Archeoclub d’Italia – (Sede comprensoriale di Capo d’Orlando).
Si ringraziano inoltre:
L’avvocato Antonio Damiano, già proprietario del fondo ove ricadono le terme di Bagnoli, per la disponibilità sempre dimostrata, insieme ai suoi fratelli nel facilitare l’opera della Soprintendenza.
Gli eredi Cangemi per aver consegnato al Comune, per l’esposizione nell’Antiquarium. i reperti ritrovati nella proprietà di famiglia intorno al 1880.
I sigg: geom. Carmelo Bucca, dr. Francesco Ingrillì, Vincenzo Ingrillì, Francesco Mentesana, ing. Francesco Valenti. Rino Vinci, per aver consegnato alla Soprintendenza materiali archeologici da loro rinvenuti
fortuitamente, molti dei quali esposti in quanto particolarmente significativi per la conoscenza archeologica del territorio.
Comitato organizzatore
GianfilippoVillari (Soprintendente BB. CC. AA. di Messina)
Vincenzo Roberto Sindoni (Sindaco di Capo d’Orlando)
Umberto Spigo (Direttore del Servizio per i Beni Archeologici della Soprintendenza BB. CC. AA. di Messina)
Antonio R. Librizzi (Assessore ai Beni Culturali del Comune di Capo D’Orlando)
Piero Coppolino*
Annunziata Olla *
Carmclo Ricciardo*
Comitato scientifico
Gianfilippo Villari. Umberto Spigo, Carmela Bonanno*, Piero Coppolino,  Maria  Amalia Mastelloni (Museo Regionale di Messina), Annunziata Olla.
Coordinamento generale e piano scientifico
Umberto Spigo
Coordinamento tecnico
Carmelo Ricciardo
Coordinamento dell’allestimento e della brochure
Piero Coppolino
Testi dell’apparato didattico e della brochure
Carmela Bonanno, Piero Coppolino,  Maria Costanza Lcntini, Maria Amalia Mastelloni, Annunziata Olla, Umberto Spigo
Collaborazione alla schedatura scientifica dei materiali dello scavo di Bagnoli – S. Gregorio
Antonella Bonsignore*
Collaborazione alla schedatura dei materiali consegnati da F. Valenti
Elvira D’Amico*,  Gabriella Pavia*
Collaborazione all’allestimento e all’organizzazione tecnica
Carmelo Fabio*, Calogero Franchina*,  Ernesto Niosi*., Antonino Sorbera*
Rilievi e disegni
Antonio Franchina*, Franco Salvia *, Antonino Sorbera *
Restauri dei reperti
Salvatore Burgio, Maria Tindara Calabria., Tindaro Sidoti*
Documentazione fotografica
Calogero Franchina*, Leandro Lopes, Francesco Marcellino*, Ernesto Niosi*, Tindaro Sidoti*
Realizzazione dell’impianto espositivo; supportistica; progetto grafico; fotocomposizione dell’appurato didattìco e della brochure
Ditta ARCHEOLAB -Viale Regina Margherita 87/a – Messina
Maria Costanza Lentini* ha curato la scelta e la schedatura dei materiali dello scavo di via Libertà (da lei diretto e di cui ha in corso la pubblicazione) con la collaborazione di Francesco Ardito e Fabrizio Rovello.
Madeleine Cavalier, che si ringrazia, ha dato preziosi suggerimenti per l’approfondimento e l’inquadramento di problemi e materiali degli scavi di via Libertà e delle Terme di Bagnoli S. Gregorio.
Si ringraziano per la costante collaborazione:
Tutto il personale in servizio presso la zona archeologica di Bagnoli;
Il personale dell’Assessorato ai Beni Culturali del  Comune di Capo d’Orlando;
L’Archeoclub d’Italia – (Sede comprensoriale di Capo d’Orlando).
Si ringraziano inoltre:
L’avvocato Antonio Damiano, già proprietario del fondo ove ricadono le terme di Bagnoli, per la disponibilità sempre dimostrata, insieme ai suoi fratelli nel facilitare l’opera della Soprintendenza.
Gli eredi Cangemi per aver consegnato al Comune, per l’esposizione nell’Antiquarium. i reperti ritrovati nella proprietà di famiglia intorno al 1880.
I sigg: geom. Carmelo Bucca, dr. Francesco Ingrillì, Vincenzo Ingrillì, Francesco Mentesana, ing. Francesco Valenti. Rino Vinci, per aver consegnato alla Soprintendenza materiali archeologici da loro rinvenuti
fortuitamente, molti dei quali esposti in quanto particolarmente significativi per la conoscenza archeologica del territorio.
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...